La manutenzione dei tasti dolenti

Come ripartire da sé per andare oltre.

14 Gennaio 2021 -

Termina il 28 Gennaio 2021

Durata: Webinar strutturato in 3 moduli online da 2 ore ciascuno, dal 14 al 28 gennaio 2021.

Tipologia: Formazione online

Webinar CPP Manutenzione dei tasti dolenti

Scoprire i propri tasti dolenti consente di far emergere le emozioni personali e sviluppa la capacità di capire e vivere in una dimensione nuova e rigenerata i rapporti relazionali.

I tasti dolenti sono strutture interiori, condensati emotivi e psicologici, strettamente collegati ai vissuti dell’infanzia.
Appartengono agli strati più intimi della nostra memoria, originati da eventi della vita infantile: non traumi, ma esperienze dolorose per il bambino e la bambina che siamo stati.
Imparare a riconoscerli è liberatorio, consente di apprendere profondamente qualcosa di sé e aiuta a collocare i contrasti che viviamo nella giusta prospettiva.

In questo webinar CPP diamo le coordinate necessarie per una alfabetizzazione iniziale. 


Destinari: chi come te vuole far emergere le proprie emozioni e vivere in una dimensione nuova e rigenerata i rapporti relazionali.

Docenti: Daniele Novara, Anna Boeri, Elena Passerini e Massimo Lussignoli.

Il webinar è riconosciuto dal MIUR come aggiornamento e formazione per insegnanti, è possibile iscriversi utilizzando anche la Carta del Docente.
Verrà rilasciato un attestato di partecipazione e gli iscritti potranno rivedere le registrazioni del corso in video streaming.
Per informazioni: info@cppp.it oppure 0523498594 (dalle 9.00 alle 17.00 dal lunedì al venerdì)
Per questa edizione le Iscrizioni sono chiuse.

Programma del webinar


La natura elusiva dei tasti dolenti 
Primo modulo con Daniele Novara 
Giovedì 14 gennaio dalle 18.00 alle 20.00

Il tasto dolente si nasconde. Usa spesso categorie morali quali la giustizia e la libertà per poter riemergere. Resta quasi sempre nascosto tra le pieghe della storia personale, a volte anche della propria genealogia, rendendoci la vita difficile, agendo spesso come un detonatore di una mina sempre pronta a esplodere. 
Disinnescare i tasti dolenti significa riconoscerli come parti di sé a cui non dare il volante della propria vita, pur accettandoli come tracce preziose della propria storia passata.


L’origine dei tasti dolenti nell’educazione ricevuta
Secondo modulo con Elena Passerini e Anna Boeri 
Giovedì 21 gennaio dalle 18.00 alle 20.00

Raramente si vive la consapevolezza di aver ricevuto un’educazione e che la stessa ci ha plasmato nei nostri primi anni.
Poterci confrontare con gli automatismi dell’educazione ricevuta ci porta al cuore profondo dei tasti dolenti, liberandoci dalle incombenze infantili una volta per tutte. Si tratta di riconnettersi col deposito creativo dell’infanzia sviluppando fiducia nelle proprie risorse.


Liberarsi dalla trappola dei tasti dolenti con una buona gestione del conflitto 
Terzo modulo con Elena Passerini e Massimo Lussignoli
Giovedì 28 gennaio dalle 18.00 alle 20.00

Stare nei conflitti con la consapevolezza dei propri tasti dolenti vuol dire rendere le contrarietà una possibilità di alfabetizzazione relazionale. I conflitti gestiti bene regalano alla nostra vita un nuovo inizio che scioglie le incrostazioni del passato e spinge l’orizzonte della crescita nella ricerca della propria autenticità.


Ogni variazione verrà prontamente comunicata al gruppo degli iscritti


Per informazioni: info@cppp.it oppure 0523498594 (dalle 9.00 alle 17.00 dal lunedì al venerdì)

Staff

Daniele Novara

Fondatore e direttore del CPP, pedagogista e autore

Anna Boeri

Formatrice, counselor, psicodrammatista

Massimo Lussignoli

Pedagogista, formatore e counselor

Costo

La quota è di 79€ invece di 119€.
È possibile pagare con la Carta del Docente, carta di credito, PayPal, bonifico bancario.

Puoi consultare la nostra politica rimborsi a questo link.

< Indietro
La manutenzione dei tasti dolenti - Webinar CPP