Gestire l’oppositore

Articolo pubblicato su Rocca

1 Luglio 2012

Gestire l'oppositore

Una figura sempre verde nella vita scolastica è quella del cosiddetto oppositore. Si tratta di un alunno o un alunna che rompe il programma e l'andamento regolare della vita di classe contrastando direttamente l'insegnante, oppure opponendosi alle dinamiche del gruppo classe. Escludiamo da subito il secondo caso, in quanto si tratta soltanto di un difetto percettivo. L'oppositore dentro il gruppo classe non è altro che un soggetto litigioso che sviluppa conflitti e pertanto può essere gestito nella logica che si sviluppa in ogni organizzazione che preveda una qualche forma di interazione.

Scritto da Daniele Novara

Documenti collegati

< Indietro
Daniele mano bassa