Centro psicopedagogico per la pace e la gestione dei conflitti

Cerca

Vai ai contenuti

Menu principale:


Punto 6

Chi siamo




Prenditi cura dei tuoi tasti dolenti saranno tuoi alleati

Percorsi formativi consigliati dal CPP

So-stare nel conflitto

È la proposta più avanzata e organica per un apprendimento innovativo nella gestione creativa e maieutica dei conflitti. Consente di acquisire sia le necessarie attitudini personali sia gli strumenti operativi e professionali adeguati. L’approccio maieutico, proposto dal CPP, permette di utilizzare il conflitto per generare cambiamenti sostenibili tali da essere una grande opportunità in ambito intrapersonale, nel rapporto con gli altri, nelle relazioni d’aiuto e nel benessere organizzativo.
Clicca qui per info


La manutenzione dei tasti dolenti

Un mix originale di psicodramma e tecniche autobiografiche, un'esperienza unica e intensamente creativa.
I tasti dolenti sono elementi chiave del conflitto: imparare a riconoscerli consente di apprendere qualcosa di sé e aiutare a collocare i conflitti che viviamo nella giusta prospettiva

Clicca qui per info

La competenza conflittuale

Ogni conflitto è una risorsa e ha una risposta particolare, è una fonte di informazioni su di sé e sulle proprie relazioni; ogni conflitto ci dà un compito maieutico da individuare, rispettarlo e viverlo come apprendimento.
È possibile ritrovare un nuovo equilibrio e imparare da soli a gestire le proprie risorse per rendere le situazioni conflittuali un'occasione di crescita personale, relazionale e organizzativa.
Destinatari: responsabili di organizzazioni, educatori, insegnanti, formatori, genitori.
Clicca qui per info e preiscrizioni


Imparare a dire no!
Data da definire
Saper dire NO costituisce un passo considerevole nell’accrescimento delle competenze comunicative e della capacità di prendere in mano la propria vita. Il NO utile è quello conflittuale: sostiene il rapporto e ne accetta le complicazioni.
Il NO è certamente una forma di comunicazione, ma non solo: è un vero e proprio distillato delle nostre problematicità e dei nostri desideri.

Destinatari: cittadini, responsabili di organizzazioni, educatori, insegnanti, formatori, genitori.
Clicca qui per info


Il genodramma, per conoscere le proprie radici
Data da definire a Piacenza



Volenti o nolenti ognuno di noi è portatore di una “programmazione genealogica” ossia di una “consegna” che di generazione in generazione arriva fino a noi.
A volte i compiti genealogici possono rimanere in sospeso anche per alcune generazioni, ma alla fine si presentano con una forza intensa e particolare.

Clicca qui per info

Vivere i conflitti - Laboratorio di dinamiche di gruppo
Date da definire

La diversita' di ciascuno diventa ingrediente fondamentale nei processi collegati allo stare insieme e al lavorare insieme.
Il corso e' una situazione privilegiata e intenzionale per raffinare la propria sensibilita' personale di fronte al conflitto ed esplorare il proprio modo di viverlo.

Clicca qui per info


Torna ai contenuti | Torna al menu