Centro psicopedagogico per la pace e la gestione dei conflitti

Cerca

Vai ai contenuti

Menu principale:


Istituto

Chi siamo



Abbiamo sempre cercato di metterci a disposizione delle istituzioni e dei cittadini per supportarli nel costruire capacità di stare insieme anche nelle situazioni difficili, anzi, proprio a partire dalle situazioni difficili. Siamo convinti che sia fondamentale aiutare le persone e le nuove generazioni a comprendere che la fatica relazionale è necessaria a costruire un vero e proficuo incontro, che da questa fatica si può imparare molto, si può crescere, si può cambiare.

Daniele Novara



Nasce nel 1989 a Piacenza, fondato da Daniele Novara da cui è tutt’ora diretto, come istituto specializzato nei processi di
apprendimento in situazioni di conflittualità.
Ha sviluppato un’
esperienza professionale unica nel suo genere, e una competenza innovativa e particolarmente efficace nella gestione dei conflitti e dei processi di cambiamento.

Lavora in ambito educativo e organizzativo, con proposte formative e consulenziali che si rivolgono alle istituzioni, ai gruppi e alle singole persone.

Realizza interventi formativi adattati alle esigenze del cliente, gestisce sportelli di consulenza pedagogica e un servizio di consulenza organizzativa, sviluppa strumenti interattivi per favorire l'apprendimento creativo dei più giovani.

Promuove cultura con convegni, seminari e rassegne, e sviluppa attività di studio e ricerca attraverso la rivista Conflitti. Rivista italiana di ricerca e formazione psicopedagogica.

È una Scuola: favorisce l'apprendimento e lo sviluppo di competenze personali e professionali nella gestione dei conflitti, delle relazioni d'aiuto, dei gruppi di lavoro e dei processi di trasformazione e cambiamento.

Organizza corsi, seminari, workshop, e le attività della Scuola Triennale di Formazione Maieutica finalizzata ad acquisire competenze raffinate e operative nell'utilizzo dell' approccio maieutico.

Il C.P.P. è Ente accreditato presso il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca - Prot. N. 3304/c/3 del 09/06/2003



Torna ai contenuti | Torna al menu