Centro psicopedagogico per la pace e la gestione dei conflitti

Cerca

Vai ai contenuti

Menu principale:


Il Nido è meglio!

Approfondire > Il punto di vista...

Il Nido è meglio!

di Daniele Novara

Ho scoperto che, in varie zone d’Italia, sono diminuite drasticamente le liste d’attesa per gli Asili Nido: certo, le problematiche di iscrizione ai servizi all’infanzia sono molteplici, ma oggi accade, in controtendenza con il passato, che diversi genitori neanche provino a iscrivere i loro figli!

È un peccato!
Tutte le ricerche scientifiche svolte in varie parti del mondo occidentale hanno sempre confermato che i bambini che frequentano il Nido hanno poi, nella vita adulta, maggiori potenzialità di successo e realizzazione.
A partire dal secondo anno di vita il Nido d’Infanzia, specie se di qualità, permette ai bambini di vivere importanti esperienze sensoriali e sociali. Mentre a casa, cosa che non accadeva anni fa, diventano facili prede dei videoschermi con gravi danni per la loro crescita.
Un buon Nido è un vero e proprio investimento per una famiglia, un modo per garantirsi un futuro migliore. Se purtroppo bisogna scegliere, tra varie opzioni, io non avrei dubbi. Il Nido è meglio dei nonni (che sono preziosi ma vanno frequentati a piccole dosi, e non trasformati in animatori infantili); il Nido è meglio anche quando la mamma è a casa, anche se solo al mattino; Nido è meglio di una nuova auto; il Nido è meglio di una vacanza esotica per tutta la famiglia; il Nido è meglio di ogni sorta di tecnologia, anche quella più avanzata. Se i soldi scarseggiano, usiamoli con buon senso.
Educare bene vuol dire fare la mossa giusta al momento giusto: consentire ai nostri bambini di fare, fin da piccoli, esperienze di socialità, apprendimento, autonomia, in un ambiente adatto a loro è la scelta migliore.

Investiamo in educazione!






Torna ai contenuti | Torna al menu