Centro psicopedagogico per la pace e la gestione dei conflitti

Cerca

Vai ai contenuti

Menu principale:


Hanno scritto della Mostra...

Proposte per > Insegnare Bene > Percorsi didattici

Riportiamo qui di seguito alcuni dei commenti – quasi tutti firmati, segno che i ragazzi non temono di essere riconosciuti - raccolti dai bambini e dai ragazzi durante l'allestimento della mostra a Thiene, tra ottobre e novembre 2011:

Bambini del quinto anno della Scuola Primaria
- Questa mostra è meravigliosa, sono felice! Abbiamo giocato, riso, scritto sul diario
- Ci siamo divertiti davvero tanto, qualcuno ha riso e saltato di gioia
- Non litigare non serve a niente o quasi! Bella mostra, mi ha fatto imparare molto!
- È
stata divertente, mi ha fatto capire che solo insieme possiamo andare avanti
- Questa esperienza mi è servita molto soprattutto perché ero in gruppo con una mia compagna con la quale avevo litigato! Grazie a tutti!
- Questa cosa mi ha fatto calmare il cervello e non fare violenze nei conflitti

Ragazzi della Scuola Media
- Questo percorso mi è piaciuto molto perché ho imparato a conoscermi meglio e a capire come devo comportarmi quando mi trovo in un conflitto. Consiglio di rifare una mostra così. Grazie!
- Piacevole, non cambierei niente. Mi ha insegnato come dire di no senza ferire l’altro, come criticare senza offendere, come andare d’accordo. Istruttiva e divertente, non esiterei a rifarla! Grazie!
- Dai litigi possono nascere anche nuove amicizie, dopo aver litigato con un amico posso scoprire qualcosa di nuovo su di lui.
- Mi ha fatto conoscere meglio le mie compagne, spero di rifarla!!
- Il mio commento è fantastico. Non ho mai visto una mostra più interessante di così. Molto simpatica e piena di gioia.
- Grazie, ora ho capito che certe volte i conflitti sono sciocchi e credo che mi sia servita a dare peso a quelli importanti.
- Orrendi i compagni che hanno rovinato una mostra che per me poteva essere interessante.
- A me è piaciuto molto il mimo con le ombre, se ci sarà ancora vorrei rifarla, era diversa e migliore di come me l’aspettavo.
- Mi è piaciuta perché ho imparato che se qualcuno ti fa qualcosa non devi dargli botte ma confidarsi, chiarirsi.
- Non mi è servito molto perché quello che pensavo lo penso anche adesso, comunque meglio della psicologa che viene in classe e ci parla… non serve a niente, qui ci siamo sperimentati
- Questa mostra mi è piaciuta perché ha coinvolto anche Chiara la mia compagna disabile ed è stato molto costruttivo per imparare a superare i conflitti
- A me questa attività è piaciuta perché insegna molte cose, grazie a chi l’ha organizzata
- È stata un’esperienza bella, pensavo fosse noiosa come le altre mostre invece era divertente e mi ha fatto riflettere molto, ho capito cose che davo per scontato, mi sono sentita a mio agio
- Ho capito come la violenza non ti porta da nessuna parte, me lo ricorderò quando litigherò con qualcuno


Torna ai contenuti | Torna al menu