Centro psicopedagogico per la pace e la gestione dei conflitti

Cerca

Vai ai contenuti

Menu principale:


Gestire l'aggressivita' nella prima infanzia

Corsi > Seminari


Gestire l'aggressivita' nella prima infanzia
Seminario



24 e 25 febbraio 2017 a Milano
Condotto da Lorella Boccalini

Acquista subito con il 10% di sconto! Pagamento con carta di credito o paypal

Seminario
Seminario
Gestire l'aggressivita' nella prima infanzia
126.00 €
Aggiungi al carrello

Descrizione

I bambini hanno bisogno di adulti che non si facciano spaventare dalla loro incontinenza emotiva e dall’eccessiva richiesta di “devozione”.
L’adulto, sia come professionista che come genitore, deve arginare e indirizzare il bambino, non sottraendolo alla necessaria frustrazione che incontra nella relazione con l’adulto e con i pari.
Il limite, attraverso l’uso del divieto, rassicura i bambini senza che debbano ricorrere all’enfasi dell’aggressività.

Succede infatti che i bambini vengano etichettati come aggressivi, non tenendo conto del contesto in cui un bambino si muove e cresce, dando pertanto per scontato che tutti i bambini sono uguali e che la relazione che si attiva tra di loro sia simile per tutti.

Quando un’educatrice etichetta come aggressivo un bambino, crea già dei presupposti per una gestione faticosa dello stesso.
Riuscire a comprendere che i bambini hanno diritto ad un loro spazio/tempo, da vivere nella relazione tra pari con serenità ma anche con la possibilità di sperimentare e sperimentarsi, è una competenza importante da coltivare.

Nella difficoltà oggettiva della situazione è fondamentale riuscire ad avere fiducia nel bambino, farlo sentire competente a gestire la sua età e le sue relazioni. Gli interventi preventivi nella maggior parte dei casi impediscono ai bambini di fare degli apprendimenti importantissimi per il loro sviluppo psicofisico.

Obiettivi

. Saper distinguere rabbia, aggressività, conflitto
. Riconoscere le proprie emozioni e
gestire le emozioni negative accettando la frustrazione
. Imparare a
osservare il bambino nel contesto nido
. Riuscire a
dare fiducia al bambino in un’ottica mai giudicante/etichettante
. Costruire
percorsi educativi con i colleghi e le famiglie
.
Distinguere il divieto dalla regola e saperli utilizzare adeguatamente a seconda dell’età

. Saper decodificare il significato relazionale dei comportamenti infantili sgradevoli

Destinatari: educatori di asilo nido e genitori di bambine e bambini di asilo nido

Metodo di lavoro
Si basa sul coinvolgimento attivo e diretto dei partecipanti attraverso l'utilizzo del piccolo gruppo come luogo di esperienza e di apprendimento.

Orari di lavoro
Prima giornata 15.00 - 19.00
Seconda giornata 9.00-13.00 / 14.00 -17.00

Sede:
Via Giancarlo Sismondi 74, Milano (indicazioni per raggiungere la sede)

Costo € 140

Le promozioni attive danno diritto al 10% di sconto
La crisi la superiamo con le competenze!: per insegnanti e educatori
Ci penso per tempo: per chi si iscrive entro un mese dall'inizio del corso
Meglio ben accompagnati: per chi si iscrive in due o piu'
Programmare conviene: per chi si iscrive almeno a due corsi
Per gli under 28 e' riservato uno sconto del 30%

Verrà rilasciato un attestato di partecipazione

Per ulteriori informazioni:
info@cppp.it

0523-498594

È possibile richiedere la realizzazione del seminario presso la propria organizzazione

Modulo di preiscrizione al corso

Sei gia' un corsista CPP?*:



Torna ai contenuti | Torna al menu