La buona comunicazione nei conflitti

I conflitti sono degli eccellenti sensori per finalizzare bene le relazioni

Durata: data da definirsi

Piacenza

Tipologia: Seminari

Descrizione 
Spesso ci troviamo in situazioni conflittuali dove la comunicazione viene usata per aumentare le tensioni tra le parti, minacciare, allarmare e imporsi sugli altri.
La comunicazione che serve alle persone, e ai gruppi, è in grado di esplicitare senza allarmare, prendere sul serio senza prendere alla lettera, fare domande senza minacciare.
Si tratta di creare una diffusa cultura delle relazioni che includa le divergenze relazionali e i conflitti come area di apprendimento e cambiamento piuttosto che come blocco comunicativo sotto la percezione di un senso di minaccia o impotenza. 
I conflitti sono degli eccellenti sensori per finalizzare bene le relazioni quotidiane tenendo conto degli aspetti affettivi, regolativi ed emozionali.
Esplicitare bene i conflitti permette di determinare un campo di intervento definito e circoscritto, restituendo a ciascuno la propria parte di responsabilità.
I conflitti e le criticità possono diventare la forma più evoluta di relazione tra adulti.

Obiettivi 
- Conoscere l’approccio maieutico nella gestione dei processi comunicativi tra adulti
- Apprendere strumenti e competenze comunicative da utilizzare nelle relazioni quotiane e sul posto di lavoro

Metodo di lavoro 
Si basa sul coinvolgimento attivo e diretto dei partecipanti attraverso l'utilizzo del piccolo gruppo come luogo di esperienza e di apprendimento.

Destinatari 
Il seminario é aperto a tutti.
 

Staff

Paolo Ragusa

Responsabile della formazione, counselor e formatore

Indirizzo

via Campagna 83


Costo

€ 140

< Indietro
La buona comunicazione nei conflitti
Orario di lavoro
Prima giornata 15:00 - 19:00
Seconda giornata 9:00 - 13:00 e 14:00 - 17:00
Carta del Docente Sei un insegnante?
Accedi subito al sito del MIUR
per generare un buono con la Carta del Docente e garantirti un posto al corso!
info@cppp.it