La manutenzione emotiva

Corso annuale di psicodramma condotto da Anna Boeri

21 Gennaio 2017

Termina il 9 Luglio 2017

Durata: 7 moduli formativi da 1-2 giorni ciascuno, da settembre 2017 a marzo 2018, per un totale di 80 ore, di cui 20 ore extra aula

Tipologia: Corsi annuali

Descrizione
TUTTO PARTE DA QUI... Le emozioni costituiscono il fondamento di ogni processo umano.
Condizionano la qualità della relazione con noi stessi e con gli altri, riempiono e rinnovano la nostra vita mentale mettendoci continuamente in contatto con stati d'animo differenti che a volte possono risultare in contrasto tra loro. Intenzioni, volontà e desideri spesso e volentieri entrano in dinamiche opposte rispetto alle nostre emozioni: ci vuole poco perché si creino forti conflitti intrapersonali
Imparare a riconoscere le proprie emozioni significa assumersi il compito e la responsabilità della propria crescita. È necessario trovare spazio e tempo per un dialogo produttivo con i diversi aspetti del sé. 
Integrare la mente con il cuore, senza essere trascinati e soverchiati dalle emozioni, ma neppure esserne tagliati fuori e rifutarle. Sviluppare l'intelligenza emotiva, rafforzare le proprie competenze intrapersonali (la capacità di leggersi dentro riconoscendo i propri limiti e qualità) e interpersonali (per capire gli altri e interagire con loro). 
Questi sono i punti chiave per procedere in un un percorso di consapevolezza in cui il conflitto è visto positivamente come un passaggio sostenibile ed evolutivo
Un gruppo condotto secondo la modalità dello psicodramma costituisce un'importante opportunità per integrare dentro di sé emozioni, sentimenti e ragione. L'obiettivo è quello di coltivare l'intelligenza emotiva come dimensione essenziale della propria integrità, felicità e completezza. 
L'incontro con l'altro da sé all'interno del gruppo permette di entrare in contatto con gli aspetti più veri e profondi della nostra umanità, in modo creativo e spontaneo. L'esplorazione di alcuni aspetti della propria storia di vita sarà sostenuta dal particolare clima relazionale che si verrà a creare: ognuno potrà fare esperienza, attraverso le attività specifiche proposte dal conduttore, di una globalità di linguaggi espressivi (emotivi, cognitivi, corporei) che, ripetuti nel corso degli incontri, accompagneranno al consolidamento della propria sicurezza e autostima.
Il dialogo con le proprie e altrui emozioni e la gestione del conflitto interno diventeranno la base per accrescere le competenze emotive e per realizzare le personali potenzialità e i propri talenti.

Metodo di lavoro 
Il metodo è quello dello psicodramma moreniano, ampiamente utilizzato nella formazione, nella promozione alla salute e nella psicoterapia, ambiti nei quali la dimensione del gruppo è importante e vitale.

Destinatari
Tutte le persone impegnate nella crescita personale e professionale. 

Si consiglia abbigliamento comodo. Si lavora senza scarpe.

Staff

Anna Boeri

Formatrice, counselor, psicodrammatista

< Indietro
La manutenzione emotiva