Il colloquio maieutico

Stampa la pagina

Fondamentale strumento per la crescita individuale e per interagire in maniera costruttiva all'interno delle dinamiche professionali.

12 Gennaio 2018

Termina il 16 Settembre 2018

Durata: 6 moduli formativi da 3 giorni ciascuno per un totale di 200 ore, di cui 80 ore extra aula.

Palermo

Tipologia: Corsi annuali

Descrizione

PERCHÉ IL COLLOQUIO MAIEUTICO

Il Colloquio Maieutico è uno strumento unico e originale sia nell’ambito delle normali attività di consulenza, sia all'interno  delle relazioni di aiuto e di gestione dei conflitti. Creato da Daniele Novara nei percorsi di ricerca del CPP, si basa sulla constatazione che chiunque è in grado di capire e leggere la situazione problematica in cui si trova se messo nella condizione di farlo.

Il Colloquio Maieutico prima di tutto attiva le capacità della persona di comprendere il conflitto, o il problema, cogliendone il significato sia intrapersonale che relazionale. Nello stesso tempo, conduce e facilita la ricerca di esiti adeguati alle proprie risorse.
Grazie a questo nuovo strumento, il professionista viene messo in grado di aiutare a gestire i conflitti anche in assenza della disponibilità della controparte alla mediazione.

Il Colloquio Maieutico è la base funzionale di molteplici utilizzi professionali: la consulenza pedagogica, per esempio, come punto di forza per genitori e insegnanti nella gestione di problematiche educative - la consulenza di gruppo e quella organizzativa, sia per identificare problemi gestionali che per individuare strade evolutive efficaci. Anche nell’ambito della mediazione familiare il Colloquio Maieutico rappresenta una matrice indispensabile e risulta particolarmente indicato e risolutivo nelle procedure di conciliazione.

Metodo di lavoro

Si basa sul coinvolgimento attivo e diretto dei partecipanti, attraverso l’utilizzo di diverse situazioni formative. Prevede un’immersione esperienziale che accelera le possibilità di apprendimento. Le restituzioni teoriche favoriranno la comprensione. Tra i diversi moduli sarà attivato lo studio individuale con l'utilizzo di materiali didattici e compiti formativi appositamente predisposti.

È prevista una prova dinamica di fine corso e la produzione di una tesina per valutare le competenze effettivamente apprese.

Destinatari

Mediatori, mediatori civili, assistenti sociali, consulenti, responsabili o coordinatori di gruppi, avvocati, formatori, educatori, insegnanti.

Il corso è riconosciuto all'interno della Scuola di Counseling Maieutico e come aggiornamento per counselor. 

Per questa prima edizione a Palermo la referente territoriale è Alessandra Patti, per informazioni puoi contattarla alessandrapatti@libero.it  3283352671

"Nelle procedure tradizionali di offerta d’aiuto la tendenza più comune, di fronte al problema che viene presentato, è quella di rispondere, dare consigli, trovare delle soluzioni o proporre vie d’uscita. Diversamente, l’utilizzo della domanda come forma di esplorazione e di ricerca è una strategia innovativa che sostiene la persona nell'individuare compiti adeguati, per produrre un cambiamento effettivo e sostenibile".
Daniele Novara

Staff

Daniele Novara

Fondatore e direttore del CPP, pedagogista e autore

Paolo Ragusa

Responsabile della formazione, counselor e formatore

Emanuela Cusimano

Formatrice e counselor

Costo

1600 €

Registrazione e acquisto

Per partecipare all'evento/acquistare il prodotto, è necessario compilare il modulo sottostante.

Nella pagina seguente avrai la possibilità, se necessario, di effettuare il pagamento approfittando delle eventuali promozioni.

Ulteriori istruzioni

La quota di partecipazione è da corrispondere in tre rate: durante il primo, il terzo e quinto modulo. Come conferma di partecipazione è richiesto un acconto di € 100. La quota non comprende vitto e alloggio.
Il corso partirà al raggiungimento di 14 iscritti entro venerdì 1 dicembre 2017. Qualora il percorso non dovesse partire agli iscritti verrà restituita la quota corrisposta al CPP.
E' possibile recuperare i moduli persi in altre sedi del CPP con moduli omologhi. Attualmente il percorso annuale sul colloquio maieutico è attivo anche a Piacenza e Milano.

  •   
  •   

La Privacy Policy del CPP (resa ai sensi dell'art. 13 del D. Lgs. 196/2003) è consultabile al seguente link: Informativa sulla Privacy.

  •   
  •   

Inserisci le lettere nel campo sottostante:


 
< Indietro
Il colloquio maieutico
Primo Modulo "Maieutica, conflitto, colloquio"
da venerdì 12 gennaio a domenica 15 gennaio 2018
Secondo Modulo "la specificità maieutica: la domanda"
da venerdì 16 febbraio a domenica 18 febbraio 2018
Terzo Modulo "La fasi del processo"
da venerdì 20 aprile a domenica 22 aprile 2018
Quarto Modulo "Le tecniche di distanziamento"
da venerdì 18 maggio a domenica 20 maggio 2018
Quinto Modulo "Compito e sostenibilità trasformativa"
da venerdì 6 luglio a domenica 8 luglio 2018
Sesto Modulo "Prova dinamica di fine corso"
sabato 15 settembre e domenica 16 settembre 2018
Carta del Docente Sei un insegnante?
Accedi subito al sito del MIUR
per generare un buono con la Carta del Docente e garantirti un posto al corso!
info@cppp.it