L’ascolto si impara

Di: Daniele Novara

Domande legittime per una pedagogia dell'ascolto

La pratica dell'educare ha subito forti mutamenti negli ultimi decenni, ma un cambio di paradigma pedagogico ancora non c'è stato.
Questa situazione produce paura e insicurezza da un lato, soluzioni grottesche dall'altro, mentre i problemi educativi si presentano con caratteristiche di imprevedibilità e complessità che spesso lasciano senza risposte.
Per chi come Daniele Novara, che da molti anni lavora e scrive su questi temi, crede nella necessità dei cambiamenti, questo periodo difficile può essere comunque creativo e carico di potenzialità. La sua ricerca si innesta sul filone dell'educazione alla pace come orientamento pedagogico fatto di gestione dei conflitti, capacità di ascolto e di relazione, creatività ed elaborazione costruttiva delle diversità.
Un approccio che sempre più si fa largo tra gli educatori, che lo vedono come una possibile risposta alle sfide della complessità, ma che richiede ancora importanti sforzi di apprendimento.
Un volume che è stato accolto con estremo interesse da insegnanti ed educatori e che giunge oggi alla sua terza edizione in una veste aggiornata.

Staff

Daniele Novara

Fondatore e direttore del CPP, pedagogista e autore

< Indietro
L'ascolto si impara
Edizioni Gruppo Abele - Torino, 2008 - 112 pagine - 10,00 euro