Conflitti senza violenza

Stampa la pagina

Alla radice dei comportamenti violenti ci sarebbe l'incapacità di comprendere e gestire le situazioni conflittuali.

Dalle ricerche di Daniele Novara e dello staff del CPP, un nuovo paradigma potrebbe rivelarsi utile nel capirne i motivi: la carenza conflittuale, un nuovo costrutto psicologico che ribalta come un calzino le chiavi di lettura finora utilizzate per analizzare i fenomeni violenti.

Articolo di Massimo Barberi pubblicato su Mente & Cervello, n. 135 Marzo 2016.

Documenti collegati

< Indietro