Litigare fa bene!

Articolo pubblicato su "Acqua & Sapone", 01/09/2017

Per i bambini è naturale: così imparano a farsi rispettare e rispettare gli altri. Una "palestra" che dura tutta la vita.

Litigare è naturale ed utilissimo. Litigando i bambini imparano a stare al mondo, a cavarsela da soli, a trovare anche nuove strategie per risolvere i problemi. E se glielo impediamo, non solo non li aiutiamo, ma gli facciamo un danno. Facciamo repressione. Non è una provocazione, una boutade giornalistica, ma una realtà che chiunque può verificare e che diverse ricerche scientifiche hanno comprovato. Litigare fa bene. Così condensa questa realtà il pedagogista Daniele Novara, nel titolo di uno dei suoi libri. Da decenni studia i bambini e dà una mano ai genitori, ed è giunto a conclusioni che sembrano paradossali, contrarie al presunto buonsenso comune e a certe ataviche convinzioni. Meglio disinnescare un certo armamentario adulto: fredde regole, punizioni, sermoni, avvertimenti, la caccia al colpevole, la "giustizia" imposta dall'alto, il bastone e la carota, fargli fare "pace" per forza, "datevi il bacetto e non litigate, fate i bravi", eccetera eccetera. E basta anche con la paura che se i bambini litigano non si vogliono bene. "Da anni mi batto contro questa idea artificiale e anestetizzzata!", dice il dottor Novara. "Più si è amici e più si litiga!".

[...]

 

Articolo di Francesco Buda

Staff

Daniele Novara

Fondatore e direttore del CPP, pedagogista e autore

Documenti collegati

Pubblicazioni correlate

Litigare fa bene

Attraverso semplici spiegazioni e numerosi esempi, l’autore dimostra l’efficacia del metodo maieutico Litigare bene.

< Indietro